domenica 12 luglio 2020

Il mio nuovo corto

Ho pubblicato il mio nuovo cortometraggio che si potrà vedere sul mio sito in chiaro tra qualche giorno.
Ispirato ai giorni di covid 19 passati a casa.
Spero che dia delle emozioni a chi lo guarderà.

domenica 5 luglio 2020

Momenti da condividere: giardini...

Questa mattina dopo mesi sono tornato a sedermi sui giardini da me preferiti a Brescia: i giardini del conservatorio. Arrivato in bicicletta ho pure trovato la mia panchina libera. Certo, per varie ragioni,  manca la musica dei ragazzi che provano ma per me questo liogo è sempre suggestivo, vorrei farci un quadro o altro ..

venerdì 19 giugno 2020

il mio ultimo quadro...

Il mio ultimo quadro "vagabondare nel bosco favoloso" -- #riccardomaffioliart #acrilico #acrilicpainting #bosco #boschi #bresciaart #artistaitaliano #artista #art #arte #artedisponible #availableart #artinstagram #artecontemporanea #contemporaryartist #contemporary_art #artcurator #curatoredarte 

mercoledì 10 giugno 2020

Sotto un albero...

Stare seduti sotto un albero non vuol dire non fare niente.
Vuol dire stare seduti sotto un albero.

venerdì 5 giugno 2020

Alla chiesetta degli alpini

Oggi nel pomeriggio dopo le 15, dopo aver riportato libri e prelevato un libro di Marco Aime dalla biblioteca, sono salito nella pace e buona aria fresca della chiesetta degli alpini sopra Rezzato. Rezzato paese a me caro dove anni ondietro ebbi in affitto una bella mansarda. Ci invitavo gli amici a bere e mangiare. E dove praticamente ebbi il mio pro studio di pittura. A quei tempi volevo formate un collettivo di pittori, idea che abbandonai dopo circa un anno quando capii che si era solo li per bere troppo.

lunedì 1 giugno 2020

nel chiostro.

Questa mattina finalmente son riuscito a venire a nel chiostro della chiesa sul nostro monte Maddalana.
Godere del silenzio lacerato solo dal verso delle rondini e armonizzato dal canto sacro che arriva dalla cappella.
Meditare ogni tanto in un luogo sacro fa bene al sistema nervoso, meglio del vallium.

mercoledì 20 maggio 2020

Come uscito da un'ibernazione..

Sono tornato nel centro storico della mia città. 
Piovviginava.
Poca gente in giro e io dovevo per forza recarmi all'anagrafe per fare un documento su appuntamento.
Ho provato camminando e guardando fuori dagli occhiali semi appanati una senzazione nuova anchevun po' angosciante.

Mi sembrava che fossero passati anni, di essere uscito come da un coma, da un'ibernazione e che tutto il resto del mondo fosse andato avanti, di essermi perso qualcosa, di vivere in una nuova dimensione.
Solo gli edifici le strade erano uguali a prima evmi davajo un punto di riferimento.
Mi son sentito improvvisamente vecchio quale io sono in verità.
In po' fuori luogo.
Come fossi un' immagine che passa attraverso i solidi.
Continuavo a cercare un'espessione del viso nei passanti. Ma il loro viso era ukiformato da una mascherina protettiva.
 

lunedì 18 maggio 2020

Ritorno al fiume

Dopo circa 3 mesi ritorno sotto le piante a salutare il mio fiume preferito: il Chiese.
In questi 3 mesi di confinamento a casa non mi son mai sentito ne prigioniero ne suddito ma semplicemente un cittadino tutelato e che voleva tutelare gli altri e ringrazio di essermi salvato per ora.
Mi fermerò ancora qualche minuto sotto questi alberi a sentire il fiume come se l'è passata in questi mesi e a respirare questa aria fresca e pulita. Poi tornero' a Brescia.
L'atelier operaio  ha sicuramente bisogno di una bella pulizia dopo tanti mesi che è rimasto chiuso

domenica 17 maggio 2020

Incubo indiano!

Stanotte ho fatto questo sogno: ero a Delhi e con un amico andavamo a trovare un altro amico italiano che si era trasferito appunto a Dheli per viverci.
A un certo punto sono stato attratto da qualcosa e mi sono allontanato. Poi ho cercato i miei amici e non li ho più ritrovati. Spariti. 
Ho realizzato che non sapevo dove ero in quella metropoli e non mi ricordavo neppure il nome del mio albergo. Perso in Delhi. Panico! Risveglio.
L'India mi parla e mi lancia messaggi.
Qui sotto uno scorcio della mia soffitta a Brescia.

sabato 16 maggio 2020

Mostre passate

Fino all'anno scorso in questo oeriodo ero a Gargnano a fare una mostra:
"Prima di aprire la mostra è sempre piacevole bere un caffè con amici (che però non pagano mai il conto 😉) #thesubjectsoftheartist2018"

venerdì 15 maggio 2020

Giorni dentro

Oggi mi voglio godere questa intima giornata di pioggia nalla mia soffitta.
In solitudine ascoltando la pioggia battere sul tetto con musica d'arpa di Maria Graf in sottofondo

martedì 12 maggio 2020

Bella vista

Finalmente oggi mi sono arrivati gli occhiali nuovi. Ormai agli altri si erano consumate le le lenti a forza di guardare e leggere.
È un gran sollievo poter vedere bene.

Vagabondare di un perditempo.

Il vagabondo perditempo (particolare) tecnica mista. #riccardomaffioliart
"Si può vedere tanto nonostante i terribili palazzi"

venerdì 8 maggio 2020

Ultimo quadro

Il mio ultimo bosco favoloso. #riccardomaffioliart #art #arte #acrilicpainting #acrilico #contemporaryartist #contemporary #artistaitaliano #artinstagram #artcurator #artedisponible #availableart #contemporary_art #bosco #colori #colours #alberi #three

mercoledì 6 maggio 2020

Viaggio in Oriente

Questa è una foto dei tavoli sul mare dell'hotel a Penang in Malesia. Stavo viaggiando da solo.
Restai qui solo una notte perché mi ricordo era veramente costoso. Mi ci portò il taxista pensando che io fossi un ricco turista.
Il giorno dopo andai in ventro a Penang dove affittai una piccola camera con bagno in comune: tipo quella di Di Caprio nel film The Beach...continua

venerdì 1 maggio 2020

Vagabondare a Venezia...

A 18 anni: facevo finta di uscire dal Danieli di Venezia...per poi andare a dormire in piccolo alberghetto a una stella  di nome Tintoretto. 
Qui la mia cameretta, visto che ci alloggiavo spesso era talmente piccola che ci stava una branda ed un armadio ad un anta in legno tamburato. In fondo una finestrella che dava su un canale, il cui profumo innondava l'aria. ( Continua)

giovedì 30 aprile 2020

Il mio nuovo studio

Uno scorcio del mio piccolo nuovo studio nella soffitta della "casa del sale" a Brescia. 

in questi giorni...

Non sento il bisogno di entrare a sbevazzare  e gozzovigliare in un locale pubblico mentre  ci sono ancora magari conoscenti o amici che lottano o muiono di covid_19.

mercoledì 29 aprile 2020

i vinili della gioventù.

Sempre in questi giorni di riordino soffitta saltano fuori alcuni vinili 33 giri e 45 della gioventù...musica bella che fa rinascere ricordi.

martedì 28 aprile 2020

sabato 25 aprile 2020

Dal Marocco 23- 12- 1986

In questi giorni di" riordino carte " saltano fuori vecchie lettere come questa!
È una lettera che arrivava dal Marocco dove ero stato per una viaggio nel 1986.
Mi scrivono dal Palais Vizir di Fes dove avevo visto un bel tappeto con i colori bianco azzurro tipici di Fes.
Avevo dato la caparra dopo estenuanti contrattazioni e tè alla menta, poi una volta in Italy npn lo volevo più poiché non sapevo dove metterlo. 
Così questi a dicembre mi sollecitarono di mandare il saldo e che poi avrebbero spedito il tappeto. Gli lasciai la caparra e il tappeto ma quel tappeto ce l'ho ancora nel cuore.

25 aprile

Oggi festa della Liberazione passata nel mio orto. Dovremo rinunciare alla bella spaghettata nel centro città.
Cmq oggi una giornata con cielo azzurro, aria fresca e pulita e uccelli che cantano. 

giovedì 23 aprile 2020

lunedì 20 aprile 2020

Viandante ...il mare

Viandante perditempo quando troverai il mare saprai di non essere solo. 

domenica 19 aprile 2020

giovedì 16 aprile 2020

Arrivate!

Oggi l'amico Roby di Sciarra delle Ginestre mi ha portato le nuove piantine di 🍅 di peperoni, melanzane, zucchine, ecc..
Nel pomeriggio le avevo già piantate nell,orto.

mercoledì 15 aprile 2020

Primo bocciolo

È comparso il primo bocciolo del roseto che il mio papà aveva piantato.

domenica 12 aprile 2020

il pranzo di Pasqua 2020

Oggi piatto umile con pizza (comprata) insaporita con erba cipollina, coriandolo e rucola tutto arrivato dal mio orticello. Buona Pasqua.
 #ipiattiumilidimaffioli

sabato 11 aprile 2020

La deposizione secondo Maffioli

questo quadro mi fu commissionato alcuni anni fa e poi acquistato da un frate Francescano.
 Adesso dovrebbe essere in Vaticano.

Prima fragola

Spuntata la prima fragola della stagione: benvenuta!

venerdì 10 aprile 2020

L'amica merla

Ormai è un appuntamento fisso con questa amica merla ospite del mio orto giardino. Mi sa che l'ho resa patatina dipendente visto che aspetta sempre che gli dia le patatine che tengo in garage.

Rondini

Questa mattina le ho viste per la prima volta volare alte e libere nel cielo sopra il mio giardino.

giovedì 2 aprile 2020

Questi fiori...

#covidopoli Intanto il mio gelsomino mi regale i suoi delicati fiori gialli...

lunedì 30 marzo 2020

Gli anni in cui avrei voluto vivere..

Tta gli altri libri che con fatica per mancanza di attenzione cerco di leggere è questo qui sotto.
Sono i compagni che avrei voluto conoscere...gli anni e i luoghi in cui volevo esserci.
Spero almeno che mi arrivi qualche idea buona e la voglia di creare.

i miei libri...

Questa è una foto dei miei libri. Per averli basta scrivermi

mercoledì 25 marzo 2020

Intanto continuo a dipingere...

In questi giorni lenti di Covid_19 almeno continuo a dipingere pensando sempre a tutti quelli che questa dura situazione porta tristezza, fatica e smarrimento.
Donna in Rosso a Skyros " questo è il mio ultimo quadro ad olio #riccardomaffioliart #oilpaintings #oilcolors #oilpaints #oiloncanvas #oilpaintingoncanvas #oiloncanvaspainting #oliosutela #pittorecontemporaneo #brescia #grecia #contemporaryartist #artcurator #kunst #arte #artoninstagram #artwork #artist